Differenza tra Laser e Luce Pulsata

Quando si parla di depilazione definitiva o meglio, di depilazione permanente, la domanda più frequente è quale sia la differenza tra i due metodi ormai molto noti e ampiamente utilizzati sia nei centri estetici e medici, che in casa: il laser e luce pulsata. Si tratta in entrambi i casi di sistemi per la depilazione permanente basati sull’utilizzo mirato dell’energia luminosa che ha come target il bulbo pilifero, responsabile della ricrescita dei tanto odiati peli superflui. L’energia luminosa emessa da questi dispositivi agisce distruggendo con il calore le cellule del bulbo, eliminando il pelo e diminuendone progressivamente la ricrescita fino alla scomparsa.

Epilazione a luce pulsata e laser, pur partendo da una tecnologia comune, sono profondamente diversi l’una dall’altro poichè agiscono sul pelo in modo differente e in modo più o meno invasivo per la pelle. Andiamo ora ad analizzarne nel dettaglio le differenze e gli effetti che hanno sia sui peli che sulla cute. Mentre per approfondire il funzionamento della luce pulsata, i suoi vantaggi ed eventuali controindicazioni vi invitiamo a leggere anche le altre nostre guide.

L’Epilazione a Laser: Cos’è e Come Funziona

Epilazione-Laser
Epilazione-Laser

L’epilazione a laser sfrutta un potente raggio di energia luminosa che, indirizzato verso un bersaglio specifico (il pelo in questo caso), attraversa la cute per raggiungere selettivamente i tessuti. L’energia emessa dal laser è unica e diretta, un’onda luminosa unidirezionale e monocromaticha che, a seconda delle diverse applicazioni mediche,  può essere di un solo colore (puro), oppure di più colori con diverse applicazioni sia in medicina estetica che in chirurgia. Il laser infatti contiene un materiale che produce e amplifica la luce producendo un unico potente raggio che viene riflesso da 2 specchi ed utilizzato in modo mirato per la risoluzione o il trattamento di molte patologie.

Rispetto alla luce pulsata, il laser utilizza un’intensità più forte che, oltre ad essere più invasiva ed aggressiva,  può risultare anche più dolorosa e potenzialmente più pericolosa provocando scottature ed arrossamenti. Proprio per questi motivi l’epilazione laser deve essere eseguita da personale specializzato ed è spesso impiegata nella medicina estetica grazie alla sua elevata efficacia e precisione, per risolvere una grande varietà di inestetismi cutanei.

Il laser è anche solitamente più costoso dell’epilazione a luce pulsata che ha avuto una maggior diffusione non solo grazie alla maggior convenienza, ma anche perchè sono ormai disponibili molti epilatori ad uso domestico che sfruttano questa tecnologia. Sicuri ed efficienti, gli epilatori a luce pulsata casalinghi, pur avendo una potenza molto inferiore al laser,  sono più versatili e decisamente validi contro i peli superflui.

Epilazione a Luce Pulsata, Perchè sceglierla?

Remington i-LIGHT Reveal IPL2000_1L’epilazione a luce pulsata ad alta intensità, spesso indicata con l’acronimo IPL (intense pulsed light) è una forma di epilazione permanente e, come il laser sfrutta l’energia luminosa ad una data lunghezza d’onda per agire in profondità e in modo selettivo sulle cellule responsabili della ricrescita dei peli. A differenza del laser però, la luce pulsata non usa un unico raggio luminoso, ma un intero fascio di luce ad ampio spettro ed intensità, ossia con diverse lunghezza d’onda, che viene generato da una speciale lampada e da un accumulatore di energia, mentre un filtro ottico scherma i raggi UV evitando di danneggiare la pelle. L’intenso fascio di luce generato dalla tecnologia IPL non illumina un solo punto, ma un’intera zona agendo con  brevissimi impulsi di luce e permettendo quindi di trattare aree più ampie, più velocemente ed in totale sicurezza.

Meno potenti rispetto ai laser, gli epilatori a luce pulsata utilizzano una lunghezza d’onda compresa tra i 390 e i 1200 nm che viene più facilmente assorbita dalla melanina contenuta nel pelo, target bersaglio. L’azione della luce pulsata è selettiva ed agisce in profondità senza danneggiare nè la cute nè i tessuti circostanti alla zona trattata. Rispetto al laser, la tecnologia IPL è anche meno dolorosa ed invasiva poichè causa solamente una leggera sensazione di calore seguita da un arrossamento della pelle che sparice dopo poco tempo applicando una semplice crema lenitiva.

Efficace ed indolore, l’epilazione a luce pulsata è ormai largamente utilizzata non solo nei centri estetici, ma anche direttamente a casa propria grazie agli appositi epilatori per uso casalingo studiadi per permettere una depilazione definitiva efficace, ma anche semplice e sicura. Rispetto al laser inoltre, la luce pulsata lascia la pelle più liscia e morbida sia per l’indebolimento e il rallentamento della ricrescita dei peli, ma anche grazie alle sue virtù foto ringiovanenti. Alcuni epilatori a luce pulsata infatti comprendono anche un apposito filtro per il fotoringiovanoimento che, grazie ad una diversa lunghezza d’onda, va ad agire sulle rughe rienpiendole e migliorando l’aspetto generale della pelle.

Qual è Il Metodo Migliore per un’ Epilazione Definitiva?

Anche se utilizzato comunemente, il termine “definitivo” non è propriamente corretto quando si parla di epilazione, e sarebbe meglio utilizzare l’aggettivo permanente. Infatti, sia la luce pulsata che il laser, pur agendo in profondità sulle cellule responsabili della ricrescita non consentono di eliminare per sempre la riscrescita dei peli, ma di ridurla drasticamente (anche dell’80%) e rallentarla. Proprio per questo anche una volta eseguito il trattamento completo è consigliabile effettuare alcune sedute di mantenimento di tanto in tanto. Inoltre il ciclo di ricrescita dei peli di alcune aree del corpo (  ascelle, pube,  areole mammarie, volto)  è strettamente legato alla secrezione ormonale individuale ed è pertanto impensabile eliminarli al 100% se non assumendo farmaci specifici.

In questo contesto laser e luce pulsata si equivalgono  e non è possibile stabilire a priori se sia meglio l’uno o l’altro poichè la loro efficacia può variare di molto a seconda del fototipo, della tipologia di pelo, e del tipo di strumentazione utilizzata. In alcuni casi possono essere addirittura abbinati per la risoluzione di alcune problematiche specifiche, in questi casi è ovviamente consigliato rivolgersi ad un professionista e svolgere un accurata analisi medica in modo da poter effettuare un trattamento mirato e sicuro.

 

 

 

 

La nostra recensione ti è utile? Aiutaci mettendo Like alla nostra pagina!